Archivio per aprile, 2009

Insalatina di Asparagi, Gamberoni Scottati e coulis di Pomodoro Ciliegino

Posted in Pesce, Secondi Piatti on 26 aprile 2009 by bluescook

Ricetta per BLDVale!!!!

Ingredienti:

Asparagi

Gamberoni

Pomodoro ciliegino

Buccia di arancia o mandarino, menta

Succo di limone

Procedimento:

Frulla i pomodorini con un filo d’olio, sale e pepe, una foglia di menta. Il risultato che dovresti ottenere è una salsina non troppo liquida, ma abbastanza densa da restare ferma sul piatto.

Passa il tutto attraverso un passino molto fine. Sarà salsina che farà da base al tuo piatto!

Taglia gli asparagi a fettine sottili, meglio se nel senso della lunghezza. Magari aiutati con un pelapatate, per fare delle striscioline molto fini. Condisci il tutto con un filo d’olio, poco sale, buccia di arancia o mandarino grattuggiata. Lascia riposare per una decina di minuti.

Nel frattempo, sguscia i gamberoni, ma fai attenzione a lasciare testa e coda! La testa è la mia parte preferita, eheh! Irrorali con poco succo di limone e olio, lasciali per poco meno di 5 minuti.

Metti una padella antiaderente sul fuoco, lascia che diventi calda e appoggia i gamberoni, scolati dalla marinatura.

Nel frattempo che aspetti che i gamberoni diventino dorati, metti qualche cucchiaiata di salsina sul piatto, appoggia un piccolo nido di asparagi(aiutati con le mani a renderlo moooooolto nido :)) sulla salsina, e appena i gamberoni saranno cotti, appoggiali sugli asparagi!

Buon appetito, e saluti al consorte canoro!!!!!

😀

Striscia la Notizia – Cucina Molecolare

Posted in Uncategorized with tags , on 21 aprile 2009 by bluescook

Vorrei esprimere il mio parere riguardo la puntata di striscia la notizia di lunedì 20 aprile.

Si tratta di un servizio pessimo, che attacca deliberatamente il mio lavoro e gli chef che si occupano di cucina creativa.

La cucina molecolare nasce come sfida, la trasformazione della materia prima per creare nuove consistenze, esaltarne i sapori e “divertire” il commensale con nuove forme, nuovi contrasti.

Anche se il nome è alquanto pomposo, non si tratta altro che di processi chimici.

Una reazione chimica è una trasformazione della materia che avviene senza variazioni misurabili di massa, in cui uno o più reagenti iniziali modificano la loro struttura e composizione originaria per generare i prodotti.

Da qui, il nocciolo della questione. Se mischio del succo di limone con del bicarbonato, ottendo una REAZIONE CHIMICA.

Bene. Il giornalista del servizio è un ignorante incredibile. Le industrie chimiche non hanno a che fare con la cucina.

Nel servizio si parla di ingredienti e modi di trasformare la materia che io stesso uso.

Per fare una schiuma di formaggio ad esempio, si utilizza la lecitina di soia, in quanto aumenta la capacità delle molecole di incorporare aria, e in quanto stabilizzante naturale, evita che sgonfi subito.

Per creare delle consistenze diverse, oppure creare delle gelatine, si usa l’agar-agar, estratto da un alga, in uso da SEMPRE nella cucina cinese e giapponese.

Ciò che dal servizio appare innaturale, CHIMICO(accezione negativa in questo caso), dannoso, non è altro che un costituente normale e naturale di materie prime che si trovano in natura.

Vorrei fare chiarezza sull’argomento con questo post, perchè rispetto questi Chef con la C maiuscola, che non “fanno da mangiare” e basta, ma creano delle verie e proprie esperienze gustative, uniche e molto personali. Questa è arte, cazzo. Arte.

Striscia dovrebbe occuparsi di altro, ad esempio dell’anidride solforosa, uno sbiancante chimico utilizzato in quasi tutto quello che compriamo al supermercato, sotto il nome di E220.

Si usa nell’industria alimentare ad esempio per sbiancare lo zucchero, la frutta secca e i succhi.

Altamente CANCEROGENO e TOSSICO.

Striscia, questa volta hai toppato!!!

Qui di seguito, un approfondimento per coloro i quali vorrebbero saperne di più sugli additivi chimici:

Da wikipedia, Additivi Chimici ad uso alimentare

Millefoglie di Salamelle al Vino Rosso, Broccoletti e Sfoglie di Pane

Posted in Carne, Secondi Piatti with tags , , , , , on 20 aprile 2009 by bluescook

Ingredienti:

Salamella

Broccoletti

Vino Rosso

Curcuma, Rosmarino

Pane

Procedimento:

Affetta sottilmente il pane, metti le fettine l’una accanto all’altra su una teglia da forno e cospargile con un pizzico di rosmarino tritato, un filo d’olio e un pizzico di sale. Metti il tutto in forno preriscaldato a 200°C per 4 minuti, finchè non diventeranno croccanti e dorate.

Lessa i broccoletti e tagliali grossolanamente. Falli saltare in una padellina con un filo d’olio, un pizzico di curcuma, giusto per aromatizzarli leggermente.

Fai a fettine non troppo sottili le salamelle, saltale velocemente senza olio in una padellina antiaderente ben calda e spruzzale con un pò di vino rosso. Lascia che si restringa un pò il tutto.

Componi il piatto intervallando salamelle e broccoletti con le sfoglie di pane croccante ed irrora leggermnte il tutto con la salsina delle salamelle.

Buon appetito, mio caro Teino mago del panino!!!!!

Sgombri al Cartoccio, Vienna e gli Amici

Posted in Pesce, Secondi Piatti with tags , , , , , , on 18 aprile 2009 by bluescook

Ingredienti:

Sgombro da 3-400 gr, naturalmente eviscerato e pulito

Mela Renetta, Vino bianco

Carota, Sedano, Zucchina, Uno spicchio di Aglio intero

Maggiorana, Rosmarino, Limone, Peperoncino

Procedimento:

Prendete della carta forno, tagliatela in fogli abbastanza grandi da poter essere ripiegati a formare un cartoccio (per capirci, i fogli poi andranno chiusi a libro, e i lati ripiegati attentamente, in modo da restare ben chiusi).

In un contenitore mettete tutte le verdure tagliate a Julienne (questa sconosciuta), uno spicchio di aglio in camicia, e la mela renetta a dadini. Aggiungete la maggiorana, un pizzico di peperoncino e regolate di sale e pepe.

Amalgamate il tutto e mettete le verdure sul foglio di carta da forno, come base per lo sgombro.

Mettete all’interno della pancia dello sgombro un rametto di rosmarino e una fettina di limone. Appoggiate lo sgombro sulle verdure, spolverate leggermente con un pizzico di sale e aggiungete un filo d’olio.

Spruzzate con un goccio di vino bianco, ma proprio un goccio, e chiudete il cartoccio.

Ponete il tutto in forno preriscaldato a 180°C, preferibilmente ad aria. Nel qual caso aveste un forno statico, cioè con il “sopra e sotto”, state attenti a non fare arrivare al cartoccio troppo calore da sotto.

Cuocete per almeno 15-20 minuti.

Mahlzeit!!!

Robbette di Tacchino alla Birra

Posted in Carne, Secondi Piatti on 17 aprile 2009 by bluescook

Ingr:

Fesa di Tacchino

Birra (chiara o scura a seconda dei gusti)

Rosmarino e Salvia

Aglio

Procedimento:

Mia cara Robbetta,

Ricava dalla fesa delle fettine, e taglia queste ultime  in piccole striscioline.

Poni una padellina sul fuoco, lasciala riscaldare e poi passa le striscioline in poca farina.

Metti nella padellina un filo d’olio extravergine, un rametto di rosmarino e una o due foglioline di salvia. Aggiungi anche uno spicchio di aglio “in camicia”, cioè intero, con la buccia. Darà così un aroma molto più delicato, ed inoltre sarà molto più digeribile.

Metti le striscioline a rosolare, e quando sono colorite sfuma con la birra. Lascia evaporare un pò l’alcool, regola di sale e pepe e lascia che si crei un ottimo sughetto!!!

Potresti servirle ad esempio su del pane grigliato molto croccante, è un idea che mi piace molto.

Se poi hai proprio taaaaaaaanta fesa, fammelo sapere che ti scrivo qualche ricettuola più “consistente”!!

Buon appetito!

Coscette di pollo alla Dim!

Posted in Carne, Secondi Piatti with tags , , , on 16 aprile 2009 by bluescook

Mia cara Dim,

Incidi le coscette di pollo, praticando dei tagliettini. Mettile in un contenitore, aggiungi peperoncino, succo di limone e salsa di soia (se non l’hai in casa o non ti va di comprarla, puoi usare dell’aceto balsamico, ma in questo caso aggiungi del sale), mentuccia fresca o secca e pochissimo zucchero, giusto un pizzico.

Dopo 1 ora, togli le coscette dalla marinatura, mettile su una griglia o piastra o padella antiaderente (calda) e lasciale cuocere a fuoco medio.

Metti la marinatura in un pentolino, lasciala appena bollire. Potrai usarla per accompagnare il pollo!


On Air: Have You Heard the News, Waines

Dadolata di vitello “sabbiato” con pesto di pomodorini al limone

Posted in Carne, Secondi Piatti with tags , , , , , on 15 aprile 2009 by bluescook

Mia cara Tonnoincrostadisesamo!

Non mi hai dato le quantità, cattiva!!!

Taglia la carne di vitello in piccoli tocchettini. In una piccola ciotola metti la carne, un filo d’olio, qualche aroma che hai in casa (magari del timo, sarebbe molto azzeccato e anche della cannella in polvere, poca) sale e un pizzico di pepe appena macinato e il pan grattato.

Frulla i pomodorini con un filo d’olio, sale e un pizzico di zucchero se non sono troppo dolci e buccia di limone.

Taglia il limone a fettine (ma senza la buccia, che avrai utilizzato per il pesto di pomodorini) e griglia le fettine su una piastra ben calda o padella antiaderente.

Metti sul fuoco una padella abbastanza grande, ma che sia antiaderente e quando sarà abbastanza calda salta i tocchettini aromatizzati di vitello per pochi minuti.

Diventeranno così croccanti e molto, molto sfiziosi!!!!!

Servi la carne su un letto di fettine di limone grigliate e accompagna con il pesto di pomodorini.

Buon appetito!!!!!!!

(preferibilmente, io consiglerei un narghilè post-cena!!!)

CIAOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!      😉