Striscia la Notizia – Cucina Molecolare

Vorrei esprimere il mio parere riguardo la puntata di striscia la notizia di lunedì 20 aprile.

Si tratta di un servizio pessimo, che attacca deliberatamente il mio lavoro e gli chef che si occupano di cucina creativa.

La cucina molecolare nasce come sfida, la trasformazione della materia prima per creare nuove consistenze, esaltarne i sapori e “divertire” il commensale con nuove forme, nuovi contrasti.

Anche se il nome è alquanto pomposo, non si tratta altro che di processi chimici.

Una reazione chimica è una trasformazione della materia che avviene senza variazioni misurabili di massa, in cui uno o più reagenti iniziali modificano la loro struttura e composizione originaria per generare i prodotti.

Da qui, il nocciolo della questione. Se mischio del succo di limone con del bicarbonato, ottendo una REAZIONE CHIMICA.

Bene. Il giornalista del servizio è un ignorante incredibile. Le industrie chimiche non hanno a che fare con la cucina.

Nel servizio si parla di ingredienti e modi di trasformare la materia che io stesso uso.

Per fare una schiuma di formaggio ad esempio, si utilizza la lecitina di soia, in quanto aumenta la capacità delle molecole di incorporare aria, e in quanto stabilizzante naturale, evita che sgonfi subito.

Per creare delle consistenze diverse, oppure creare delle gelatine, si usa l’agar-agar, estratto da un alga, in uso da SEMPRE nella cucina cinese e giapponese.

Ciò che dal servizio appare innaturale, CHIMICO(accezione negativa in questo caso), dannoso, non è altro che un costituente normale e naturale di materie prime che si trovano in natura.

Vorrei fare chiarezza sull’argomento con questo post, perchè rispetto questi Chef con la C maiuscola, che non “fanno da mangiare” e basta, ma creano delle verie e proprie esperienze gustative, uniche e molto personali. Questa è arte, cazzo. Arte.

Striscia dovrebbe occuparsi di altro, ad esempio dell’anidride solforosa, uno sbiancante chimico utilizzato in quasi tutto quello che compriamo al supermercato, sotto il nome di E220.

Si usa nell’industria alimentare ad esempio per sbiancare lo zucchero, la frutta secca e i succhi.

Altamente CANCEROGENO e TOSSICO.

Striscia, questa volta hai toppato!!!

Qui di seguito, un approfondimento per coloro i quali vorrebbero saperne di più sugli additivi chimici:

Da wikipedia, Additivi Chimici ad uso alimentare

Annunci

20 Risposte to “Striscia la Notizia – Cucina Molecolare”

  1. Sergio Petrona Baviera Says:

    Striscia toppa spesso.
    Segue sotto traccia le indicazioni del padrone, giocando a fare libera informazione.

  2. Lo hai mandato anche a loro questo tuo dissenso??…dovresti…minacciandoli di querela 😀

  3. bell’intervento bruttocheffo 🙂 ben motivato, con riferimenti competenti.
    Un saluto.
    Alla prossima
    Cinzia

  4. Pensa che quando ho visto striscia ho pensato: “Perchè qualcosa che è denominata molecolare dovrebbe essere nociva? Anche noi siamo fatti di molecole. Voglio chiedere a Sergio se lui la conosce…”

    Poi ho dimenticato di chiedertelo e, voilà, tu mi ci fai un post.

    Insomma, mi svolti le cene, mi rispondi prima che chieda…la mia domanda è: stante che sei un pubblico servizio quanto ti devo di canone???

  5. Lauricella Says:

    mi torna in mente la conversazione con Chiara e Simone circa l’esaltazione della “medicina” omeopatica a discapito di quella tradizionale.
    come se la natura producesse solo cose buone e giuste.
    come se la natura non fosse fatta di reazioni chimiche.
    e vabbè.
    cmq la tua cucina è pericolosa.
    per il mio adipe.
    sai rendere delizioso anche del pane secco con dell’amarezza dentro.
    ^__^

  6. Lauricella, ma ci conosciamo?

  7. batacchi Says:

    stavolta hai toppato? solo stavolta?

  8. hai visto cheffo? insistono! ricoprendosi oltremodo di ridicolo.

  9. Lauricella Says:

    Ciao Bluescook,
    vorrei preparare una torta salata al mio ragazzo.
    Qualcosa di sfizioso.Magari con tante verdure che si sa,fan sempre bene,soprattutto in estate.
    Cosa mi suggerisci?
    T’avverto: sono un pò imbranata ai fornelli,ma ho tanta buona volontà.
    Grazie.
    ^__^

  10. ilProfeta...from the village Says:

    ‘nchia compà stu blogghe è troppo bbello..
    hai presente quello strano tipo coi baffoni il cappello e l’impermeabile che gira da qualche giorno sotto casa tua?no, non è un eccentrico romanaccio..è jimmy ghione in missione segreta, ormai striscia ti sta alle costole segue tutte le tue mosse in attesa di un passo falso, e poi spunterà fuori un filmato ripreso da una telecamera nascosta!HAI SCELTO UN NEMICO TROPPO POTENTE…
    ma non temere…il Villaggio è con te mio chef!!!

  11. Pippino Says:

    Caro Brutto Cheffo, ho bisogno di un consiglio che solo tu mi puoi dare: ma il Lowenthal è un formaggio? O cos’altro…? Ho provato a chiedere in un drogheria di quartiere, ma non lo conoscevano…

    Help me!!!

  12. bldvale Says:

    Caro Brutto Cheffo,
    son d’accordo con te sulla cucina molecolare.
    adesso una domandina…..
    ho due bellissimi mazzi di asparagi. Che ci faccio? 😀
    baci!

    • con uno dei due mazzi puoi farci un bel risotto agli asparagi, con l’altro puoi organizzare una frittata e dei mazzi avvolti nel prosciutto crudo, con una fondutina di formaggio sopra o anche soltanto con una sbriciolata di tuorlo sodo a mimosa o grattatina di buccia di limone. Se vuoi strafare, base di crema di asparago con flan di parmigiano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: